Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

In collaborazione con le Redazioni - NotizieWeb 24/24; DangerNews; The Curious MagazineWeb

12 Apr

Come prevenire la perdita e il recupero dei dati da hard disk

Pubblicato da Roberta Menti  - Tags:  #INTERNET

E' possibile prevenire la perdita e il recupero dei dati su un hard disk? Non dimentichiamo che spesso sono le nostre cattive abitudine a determinare la perdita dei dati, la rottura o il danneggiamento dei nostri hard disk. Alcune attenzioni e piccole cure possono essere determinanti.

 

Non possiamo sottovalutare quanto sia importante l' azione dell'utente per prevenire la perdita e il recupero dei dati da un hard disk.

Tutto ciò che l' utente esegue sull' hard disk, la modalità in cui lo utilizza, le accortezze sono spesso determinanti per salvaguardarne il contenuto, o per garantire la sicurezza dei dati. Esistono certamente situazioni di perdita dei dati che non dipendono in alcun modo dall'utente ma esclusivamente dall'hard disk, non aiutano quindi a prevenire la perdita e il recupero dei dati dal disco; tra queste possiamo inserire tutti i casi in cui un hard disk viene messo in commercio con difetti di fabbrica, oppure smette di funzionare poco dopo il primo utilizzo.

Spesso gli utenti dimenticano quanto siano delicati gli hard disk e tendono a sottovalutare quanto possa essere importante utilizzarli in maniera diligente e con le giuste accortezze; ancor più delicato di un hard disk interno è quello esterno che si utilizza con box usb. La principale caratteristica di questo dispositivo è il vantaggio di poter essere trasportato; l'unica maniera con cui è possibile prevenire la perdita dei dati e il recupero degli stessi dall'hard disk è quella di evitare urti durante i trasporti e metterli in tutta sicurezza, nonché di procedere sempre con la rimozione sicura al termine dell'utilizzo.

Prevenire la perdita dei dati significa anche evitare di manomettere l'hard disk o di improvvisare operazioni di recupero dati "casalinghe"qualora quest'ultimo smettesse di funzionare in maniera regolare. Spesso risultano maggiormente complesse le situazioni di perdita dati da hard disk manomessi dagli utenti stessi, che hard disk che hanno smesso di funzionare in maniera spontanea.

Evitiamo poi di esporlo a fonti di calore che potrebbero bruciare la parte elettronica, ovvero la scheda di colore verde che possiamo osservare nella parte posteriore del nostro hard disk.
Alcune attenzioni e piccole cure possono davvero fare la differenza e ridurre al minimo rischi di perdita dei dati.

Sul blog

In collaborazione con le Redazioni - NotizieWeb 24/24; DangerNews; The Curious MagazineWeb