Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

In collaborazione con le Redazioni - NotizieWeb 24/24; DangerNews; The Curious MagazineWeb

27 Apr

Firma digitale remota

Pubblicato da Alessandro Nicotra Digital Coach  - Tags:  #BLOG

Firma digitale remota

Molti miei clienti utilizzano un dispositivo di firma digitale nell’ambito delle loro attività professionali, per molto di loro non è più un mistero cosa sia la firma digitale e come funzioni ma una buona parte dei miei clienti non ha un’idea di cosa sia una firma digitale remota e mi chiedono spesso in formazioni a riguardo per cui ho pensato di scrivere un articolo per rispondere a loro ed a tutti quelli che hanno in mente questa domanda.

Firma digitale remota, cosa è?

La firma digitale remota è un sistema per firmare i documenti digitali, alla stregua della firma digitale così come la conosciamo, in cui i certificati di firma risiedono su un server invece che sulla SIM del tuo dispositivo di firma .

Il fatto che il certificato di firma sia custodito in un server fa si che non ci sia bisogno di smart card e relativi lettori, o di pennette USB per la firma. Serve soltanto un generatore OTP (One Time Password), che può essere un dispositivo stand alone, un software per PC o una App per lo smartphone. Il generatore OTP consente al titolare della firma di autenticarsi e firmare da qualsiasi postazione purché questa sia connessa a internet.

Uno dei sistemi più diffusi di firma digitale remota è quello fornito da Aruba.

Cosa è allora un generatore OTP ?

Prima di procedere ti spiego un attimo cosa è un generatore OTP: è un dispositivo o un software in grado di rilasciare password la cui valenza è limitata nel tempo, in parole povere delle password usa e getta. Molto spesso è un piccolo dispositivo con un display che rilascia una password ogni volta che si preme un tasto ma può essere anche un programmino su un computer oppure una app per lo smartphone.

Andiamo avanti. Grazie a questo sistema per firmare digitalmente un documento l’unica cosa che serve è il software di firma digitale. La Firma Digitale Remota è una tecnologia innovativa, facile e sicura che ha numerosi vantaggi, grazie ad essa si può:


 

  • Sottoscrivere digitalmente documenti informatici facendo a meno dell’installazione di hardware dedicato come lettori di smart card o token USB
  • Apporre Firme Digitali tramite internet mantenendo standard di sicurezza elevatissimi
  • Avere a disposizione ovunque e sempre la propria firma digitale su sistemi operativi diversi: Windows, Linux, Mac
  • Superare l’incompatibilità di alcuni dispositivi (lettori, smart card e token USB) verso alcune piattaforme hardware o software



Un altro vantaggio della firma digitale remota è che questo sistema mette a disposizione un’area utente sul sito dell’emittente della firma digitale remota ed anche l’invio di notifiche a mezzo email al proprietario della firma, in questo modo è possibile controllare tutte le attività svolte con la firma e quindi anche eventuali attività fraudolente.

Posso sostituire la mia firma digitale con una firma remota?

La risposta non è così scontata, il motivo è che i dispositivi di firma che normalmente utilizziamo hanno due certificati quello appunto per la firma digitale ed il certificato CNS Carta Nazionale dei Servizi. La Carta Nazionale dei Servizi è quella che ci permette di utilizzare alcuni siti web istituzionali come quello dell’Agenzia delle Entrate, dell’INPS, del Servizio Sanitario Nazionale, della Giustizia. L’accesso a questi siti tramite CNS ci permette di consultare documentazioni e dare disposizioni online evitandoci di recarci presso la ASL, l’INPS o l’ente di turno.

Quindi la risposta alla domanda è che possiamo sostituire il nostro dispositivo di firma se non siamo anche utenti della Carta Nazionale dei Servizi.

È in atto una campagna nazionale per caricare i certificati della Carta Nazionale dei Servizi nella Tessera Sanitaria, in questo modo ogni cittadino avrà accesso a tutti i servizi online messi a disposizione dagli enti.

 

Sul blog

In collaborazione con le Redazioni - NotizieWeb 24/24; DangerNews; The Curious MagazineWeb