Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
16 May

Auto Elettrica

Pubblicato da Mauro Reppetto Per Casa&Clima  - Tags:  #CURIOSITA'

In vista dell'approvazione del ddl sulla mobilità sostenibile, le Associazioni hanno tracciato un quadro, presente e futuro, del panorama italian.

Debutta la nuova elettrica della Chevrolet , la Volt

 


http://www.risparmiauto.it/wp-content/uploads/2011/11/auto_elettrica-ricarica-1.jpgIl disegno di legge "Norme per lo sviluppo di spazi verdi urbani", approvato dal Senato e ora all'esame della Camera, introduce alcune disposizioni atte a favorire la mobilità sostenibile. In attesa dell'entrata in vigore delle disposizioni, lo scorso 9 maggio a Roma si è tenuto un seminario sull'auto elettrica organizzato da Amici della Terra e AREL (Agenzia di Ricerche e Legislazione).

 

 

LE NOVITA' PROPOSTE DAL DDL. Dopo una breve panoramica sulle novità che probabilmente verranno introdotte, come investimenti in centraline di ricarica per veicoli elettrici, la stipula di un sistema tariffario dedicato a dispositivi dotati di misuratore elettronico telegestito e una semplificazione delle regole condominiali per installare infrastrutture di ricarica all'interno delle aree condominiali, Andrea Molocchi di Amici della Terra, ha illustrato i vantaggi ambientali dell'utilizzo dell'auto elettrica. Prendendo in considerazione gli studi più recenti promossi dalla Commissione Europea, Molocchi ha dichiarato che "l'auto elettrica consente un salto rilevante nell'abbattimento delle esternalità ambientali della mobilità."

 

 

COSTI ANCORA TROPPO ALTI. Rimane, però, il problema del costo dei veicoli, tuttora troppo elevato. Un aspetto che può essere risolto, ha dichiarato Molocchi "solo una appropriata valorizzazione, economica e regolatoria (diritti di accesso, mobilità, parcheggio, etc.) dei benefici ambientali dell'elettrificazione del trasporto privato, realizzata nell'ambito di una strategia nazionale di sostegno alla realizzazione della rete di ricariche e alla diffusione dei veicoli e di coordinamento delle iniziative degli enti locali.

 


IL BUONO ESEMPIO DOVREBBE PARTIRE DAL SETTORE PUBBLICO. Iniziative che dovrebbero partire, ha sottolineato nel suo intervento Stefano Bevacqua di Assoelettrica, in primo luogo dal pubblico, dallo Stato, che dovrebbe dare il buono esempio investendo in "auto pubbliche, furgoni delle Poste, auto di servizio della Pubblica amministrazione."

 

 

IMPORTANTE APPROVAZIONE DEL DDL IN TEMPO UTILE. L'importante è ad ogni modo iniziare da un punto di partenza il prima possibile. "Le carenze del sistema italiano nello sviluppo delle grandi innovazioni- ha sottolineato in chiusura dei lavori Rosa Filippini, Presidente di Amici della Terra- dipendono spesso dal ritardo del sistema politico nel predisporre gli strumenti di sostegno o il quadro di regolazione." "E' necessario - ha concluso Filippini -cogliere l'intuizione bipartisan del Senato e approvarla in tempo utile."

 

 

Debutta la nuova elettrica della Chevrolet , la Volt

 

Grazie alla sua motorizzazione rivoluzionaria,  negli Usa e nel mercato orientale  questa utilitaria ha già conquistato molti clienti.La Chevrolet Volt è infatti alimentata da un motore elettrico da 150 cavalli, con una coppia pari a 350 Nm, ed anche uno ausiliario che ne garantisce altri 72 pronti ad entrare in azione dopo il superamento dei 100 km/h. 

CHEVROLET VOLT – Tutto ciò assicura un’accelerazione da 0 a 100 km/h in appena 9 secondi e una velocità massima di 161 km/h. E grazie alla rivoluzionaria tecnologia Voltec sarà possibile percorrere da 40 a 80 km, a seconda delle condizioni, con una singola carica della batteria agli ioni di litio e fino a 500 km con l’aiuto del motore termico 1.4 litri 86 cavalli, che serve anche per ricaricare l’energia della batteria una volta esaurita.http://3.bp.blogspot.com/-X3PZvKhIIdU/TxVeL_9QnzI/AAAAAAAAGps/NGNtPrvV14g/s1600/chevrolet%2Bvolt.jpg

 

ESTERNI - La Chevrolet Volt si presenta come una berlina compatta 5 porte adattissima per le famiglie, tanto da aver già ottenuto le 5 stelle EuroNcap per tutti i suoi dispositivi di sicurezza, molti dei quali di serie come il controllo elettronico della stabilità StabiliTrak, il sistema ABS elettroidraulico, i freni a disco ventilati e ben 8 airbag.E di serie sono già installati il climatizzatore con sensore di umidità, ben due schermi LCD touch screen, l’impianto audio con comandi al volante, attacco USB e Aux-in con connettività Bluetooth, oltre ad interni in pelle molto eleganti. raffinati interni in pelle. Inoltre la nuova Volt mette a disposizione anche un capace bagagliaio, visto che può passare da 300 a 1005 litri con i sedili posteriori abbattuti.

 

PREZZI - La Volt potrà essere acquistata in due modi. Il prezzo di listino è pari a 43.350 euro, ma si può anche optare per il programma ‘Drive Volt’ che prevede 48 mesi oppure 80.000 km al canone mensile di 897 euro + Iva senza nessuna ulteriore spesa per tassa di proprietà, bollo, ma anche tagliando di manutenzione, assicurazione e gestione di tutte le pratiche amministrative.

 

 

 

 

Mauro Reppetto

Per Casa&Clima

Risparmiauto

Sul blog

Moda, Tendenze, Attualità, Dossier di approfondimento su temi in voga e quant'altro. Curati da una collaborazione con le redazioni di: NotizieWeb 24/24; DangerNews; The Curious MagazineWeb