Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

In collaborazione con le Redazioni - NotizieWeb 24/24; DangerNews; The Curious MagazineWeb

08 Nov

Chattare ovunque

Pubblicato da Shyana S.  - Tags:  #INTERNET

I messaggi istantanei via Internet sono tra i sistemi di comunicazione più comodi per rimanere in contatto con tutti i nostri amici, colleghi e con le persone che abbiamo conosciuto online. Chi ha la possibilità di rimanere connesso al Web tutto il giorno, li usa spesso al posto del telefono o degli SMS. Il limite di questo strumento, però, è nella portabilità. Se usciamo di casa, quasi sicuramente avremo con noi il nostro telefonino, ma non un portatile. Pensare di avviare il computer solo per inviare un messaggio, poi, sarebbe davvero assurdo. Con il software giusto, però, possiamo trasformare il nostro telefonino in una vera centralina per la messaggistica istantanea. Basta che il cellulare sia un modello recente e che abbia accesso a una rete dati, anche solo GPRS.

 

Fra tutti i sistemi che ci permettono di sfruttare il nostro cellulare come “centro messaggi”, senza dubbio Fring è quello più completo. Collegandoci al sito ufficiale www.fring.com possiamo scaricare la versione più adatta al nostro cellulare e installarla usando il PC. In alternativa, possiamo collegarci direttamente all’indirizzo http://m.fring.com direttamente con il browser del telefonino e scaricare l’applicazione.

 

Osservando le caratteristiche del software, quello che colpisce è la compatibilità con tutte le principali reti di messaggistica,
compresa quella di Skype, www.skype.com. Una scelta precisa dei programmatori, che hanno deciso di permetterci di effettuare chiamate vocali con il nostro smartphone sfruttando la connessione dati anche se non stiamo chiamando un PC. In pratica, installando e configurando Fring potremo usare per le chiamate la rete di Skype, oppure quelle verso PC dotati di
Windows Live Messenger, Google Talk o ICQ. Nel primo caso la chiamata sarà possibile verso qualunque numero telefonico usando la tariffa di Skype, mentre in tutti gli altri casi non ci saranno costi. Ricordiamoci comunque che il traffico dati non rientra in nessuno di questi conteggi.

 

Attenzione ai costi. Quando usiamo il nostro telefonino per applicazioni che sfruttano il collegamento a Internet, è piuttosto facile dimenticarsi che ogni minuto di collegamento si traduce in traffico di dati e, di conseguenza, in costi che possono facilmente lievitare. Visto che le tariffe di base degli operatori di telefonia mobile sono in genere piuttosto esose per quello che riguarda i dati trasferiti, è consigliabile tenerli sotto stretto controllo e verificare costantemente la nostra spesa.

 

 

 

 

 

 

 

[//Letto per voi da Computer Magazine Gennaio '09... le immagini sono prelevate da google]

Sul blog

In collaborazione con le Redazioni - NotizieWeb 24/24; DangerNews; The Curious MagazineWeb