Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

In collaborazione con le Redazioni - NotizieWeb 24/24; DangerNews; The Curious MagazineWeb

19 Sep

Il piacere di un Lento

Pubblicato da Irene Colucci  - Tags:  #Diario Del Poeta

A ritmo lento

A ritmo lento

Quanto sarebbe bello concedersi più tempo di quello che abbiamo a disposizione per vivere ogni attimo della giornata con più gusto e passione? L’emozione non è qualcosa che si misura quantitativamente nel tempo, è vero, ma è altrettanto vero che la lentezza ci consente di assaporare meglio i gesti, gli sguardi e i momenti di assoluta libertà fino in fondo.

 

‘Vivere con lentezza’ può trasformarsi nel nostro buon proposito d’autunno, in un nuovo modo di affrontare la vita, ma anche un modo rivoluzionario di vivere l’intimità con il nostro partner.

 

Le regole del gioco sono molto semplici e, oltre ai ’14 comandamenti’ proposti dalle organizzazioni promotrici di questo stile di vita, che prevedono di non riempire l’agenda giornaliera e di svegliarsi un pochino prima per gustare una buona e lenta colazione, ecco che fa capolino qualche semplice consiglio per cementare la sintonia con il nostro partner.

Sì perché non c’è niente di meglio dell’intimità vissuta e assaporata a lungo per comprendere a fondo le emozioni del partner, condividendo insieme uno spazio comune lontano da tutti e da tutto.

 

L’importanza dei preliminari

Gli abbracci sono importanti, ci riconducono alle emozioni più pure, ma spesso dimenticate. Ecco che durante, prima e dopo l’intimità il calore di un abbraccio è tutto ciò che ci serve per iniziare un gioco, lentissimo, che ci lega e ci rende complici.

I lunghi baci e le pause contribuiscono a creare quel senso irresistibile di attesa che ci fa camminare in punta dei piedi sul filo del desiderio, ingrediente fondamentale per un’intesa appagante.

Il segreto dei preliminari, infondo, è quello di concedersi senza pensare al ‘dopo’, ma viverli invece come non fossero un ‘pre’, ma semplicemente il tutto. Focalizzarsi su quello che viene dopo, infatti, può deconcentrare la nostra attenzione e farci vivere le carezze come un atto forzato, oltre che un’abitudine da esaurire in pochi istanti ( e spesso male).

 

Un dolce abbraccio riposante

La stessa importanza è data alle coccole di ‘lieto fine’, le carezze-preludio di un relax silenzioso che avvolge la coppia in un momento di complicità senza precedenti. Quante volte abbiamo dovuto rinunciare a quei magici istanti troppo presi, forse, dalla frenesia dei nostri improrogabili impegni? Anche se non è sempre possibile concedersi più tempo del previsto è importante che questi momenti rappresentino, invece, la regola nei week end o nelle lunghe serate insieme. Non è fondamentale parlare, perché i gesti e le sensazioni esprimeranno tutto quello che le tue orecchie avrebbero voluto sentire. In queste circostanze, infatti, la parola serve a poco, perché la connessione tra partner è data http://amoreinunclickluigi655.fotoblog.it/photos/medium_abbraccio.jpgproprio da un altro senso, quello del tatto.

 

I benefici delle coccole

Non è solo appagante, ma anche incredibilmente benefico! Un abbraccio e una carezza si rivelano fondamentali per fisico e psiche. Se da un lato, infatti, favoriscono il rilassamento e allontanano lo stress, dall’altro consolidano la relazione tra le parti stimolando positivamente la mente.

Anche quando il tempo è poco, un piccolo gesto, un momento di intimità è indispensabile per fare la differenza: sveglia il partner con un bacio, tienigli la mano sotto le lenzuola e non cessare di dare importanza al vostro amore.

 

I consigli salva-tempo

Quando, orologio alla mano, il tempo a disposizione è davvero poco e, tra figli, lavoro e impegni è davvero impossibile prolungare quei piccoli momenti di paradiso insieme, ecco qualche trucchetto per recuperare qualche istante e viverlo fino in fondo, con piacere e soddisfazione.

 

1) Punta la sveglia un quarto d’ora prima e concediti un dolce risveglio stretta-stretta al tuo lui sotto le lenzuola.

2) Prima di uscire di casa al mattino e recarti al lavoro saluta il tuo Lui con un bacio lungo e magico. Riscoprirai in questo modo il piacere di quando, da ragazzi, trascorrevate il tempo alla ricerca di baci appaganti e ricchi di desiderio.

3) Riscopri la lentezza sotto le lenzuola con il gioco dei preliminari: le coccole si trasformeranno in una sfida aperta a chi cederà per primo al desiderio!

4) Dai importanza ai dettagli e cura la scelta della tua lingerie. La sfida sarà riuscire a farla apprezzare al tuo partner tanto quando quello che c’è sotto rallentando, in questo modo, i tempi e le fasi dell’intimità.

5) Abbina l’arte del cibo a quella del sesso. Come? Con una colazione a letto anche nei giorni feriali. La connessione tra questi due elementi regalerà emozioni forti e impensabili risvolti divertenti.

 

 

 

 

 

 

Sul blog

In collaborazione con le Redazioni - NotizieWeb 24/24; DangerNews; The Curious MagazineWeb