Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

In collaborazione con le Redazioni - NotizieWeb 24/24; DangerNews; The Curious MagazineWeb

29 Apr

Jamer: la chiave dei Ladri

Pubblicato da The.cm.Web  - Tags:  #BLOG

AUTORE

Andrea Pilotti

 

 

Non è una novità che le bande di ladri e malviventi siano sempre al lavoro per trovare nuovi modi, sempre più spesso tecnologici e moderni, per raggirare gli impianti di allarme e di sicurezza casalinghi. Ecco come funziona il nuovo metodo usato dai ladri e COME DIFENDERSI.



jammer carabinieri

Gli impianti di allarme sembrano non spaventare più i ladri, che in questi giorni si sono dotati di dispositivi portatili chiamati “jammer”, i quali emettono delle frequenze in grado di annullare le comunicazioni automatiche dei sistemi di sicurezza con i padroni di casa, le centrali delle compagnie di sorveglianza e/o con le forze dell’ordine, “isolando” così di fatto la casa per l’intera durata del furto.

Ancora, quando la tecnologia non è sufficiente, i ladri utilizzano delle speciali schiume che attutiscono le sirene degli allarmi, accecano con moderni dispositivi i sensori volumetrici degli impianti anti intrusione e sono dotati di grimaldelli in grado di aprire in pochi secondi le porte blindate di prima generazione (quelle con chiave a doppia mappa).

Per proteggersi da questi malviventi sempre più tecnologici ed evoluti è necessario, più che “blindare” la casa con eccessivi sistemi di sorveglianza e di allarme, agire con un po’ di buon senso, aggiornando i sistemi che già si possiedono e adottando delle piccole accortezze.

Ad esempio, per quel che riguarda gli impianti elettronici, spesso basta abbinarvi anche un sistema di protezione perimetrale utilizzando dei sensori, delle doppie sirene e ujammern combinatore telefonico che utilizzi sia la linea cellulare che fissa, in grado quindi di scavalcare l’azione accecante dei jammer.


jammer pericolo

 

 

Naturalmente, poi, il sistema di sicurezza varia in base alla tipologia della casa, per questo è bene rivolgersi a degli esperti del settore, che sapranno consigliare l’impianto più adatto (che non è necessariamente il più costoso) in base alla situazione, alla posizione della casa e alla necessità, per assicurare la massima protezione ai beni ma soprattutto alle persone che vivono nella casa.

Sirene anti schiuma, sensori anti accecamento e tecnologia moderna sono un buon primo passo per una maggiore sicurezza, soprattutto se integrati in un impianto progettato e gestito da professionisti del settore e collegato alle forze dell’ordine.


jammerAncora, è importante che l’impianto scelto e installato sia in grado di allertare le forze dell’ordine ancora prima che i ladri riescano ad avvicinarsi o a entrare nella casa, ad esempio grazie all’installazione di sensori anti vibrazione vicino alla porta o alle finestre.

Lasciare poi in evidenza tutte queste apparecchiature agisce, di per sé, da deterrente naturale, in quanto anche i ladri sono continuamente aggiornati sulle nuove tecnologie, e conoscono bene quelle che sono in grado di raggirare e quelle per le quali val la pena lasciar perdere il tentativo di scasso e furto.

Sul blog

In collaborazione con le Redazioni - NotizieWeb 24/24; DangerNews; The Curious MagazineWeb