Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

In collaborazione con le Redazioni - NotizieWeb 24/24; DangerNews; The Curious MagazineWeb

22 Oct

L'erboristeria anti-caduta

Pubblicato da Monica Bellucci  - Tags:  #Mybeuty

La caduta dei capelli, stagionale o momentanea, dovuta spesso allo stress psicofisico o ad un disturbo alimentare, va combattuta, oltre che con un apporto nutritivo corretto e completo, anche con l’aiuto delle erbe naturali più o meno comuni, tutte incredibilmente utili nel contrastare l’indebolimento del capello e la relativa e fastidiosa caduta.

Le erbe per l’uso interno

La caduta dei capelli e il manifestarsi di sintomi che possono portare all’alopecia possono essere contrastati ad esempio con l’Equiseto, una pianta la cui forma ricorda appunto il crine di cavallo, utilizzata per la remineralizzazione dei tessuti duri del corpo, come le unghie o i capelli.

L'erboristeria anti-caduta


Il lievito di birra è un altro prodotto conosciuto fin dall’antichità per la sua naturale ricchezza di proteine, amminoacidi essenziali, minerali e vitamine che trasformano i carboidrati e i grassi in energia. Non solo, questo ingrediente, grazie alla presenza dell’acido folico, degli enzimi e dello zinco, è assolutamente utile per rinforzare i capelli in modo naturale.

L’olio di germe di grano è il condimento a crudo ricco di vitamina, calcio, rame, magnesio e vitamine del gruppo B, la cui assunzione è utile principalmente per rinforzare i tessuti, i capelli e la pelle.

Le erbe per uso esterno

Impacchi e trattamenti sono l’ideale per prenderti cura della tua chioma dall’esterno dopo ogni lavaggio.

- I semi di lino sono il metodo principale proteggere la chioma sfruttando uno strato lipidico di superficie che funge da schermo agli agenti atmosferici e allo smog.

- L’olio di jojoba è un altrettanto efficace rinforzante per capelli che ne previene la formazione di doppie punte e può essere usato direttamente sui capelli asciutti, dopo lo shampoo, per lucidarli e ammorbidirli. http://www.freeopinionist.com/wp-content/uploads/2012/08/f52948e32b6827d2ebdd0db8ee55dee0.jpg

- Il burro di karitè è perfetto per essere applicato come impacco sui capelli secchi e fragili subito prima dello shampoo.

- Il rosmarino e l’olmo hanno caratteristiche terapeutiche efficaci specialmente sui capelli grassi. Prepara una tintura madre nella dose di 40 gocce al giorno per 3 mesi e migliora l’elasticità dei tessuti tonificando il bulbo pilifero!

- Gli oli essenziali di ylang ylang e sandalo sono altrettanto necessari per riparare e nutrire a fondo il capello sfibrato e sono particolarmente indicati per i capelli secchi.

 

 

 

 

 

 

 

Sul blog

In collaborazione con le Redazioni - NotizieWeb 24/24; DangerNews; The Curious MagazineWeb