Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

In collaborazione con le Redazioni - NotizieWeb 24/24; DangerNews; The Curious MagazineWeb

15 Nov

Rivestimenti in tessuto

Pubblicato da Yara  - Tags:  #BLOG

E' bene asiprare, spazzolare e sbattere ogni due giorni le poltrone, i divani o i puff rivestiti in tessuto, questo per mantenerli morbidi e spolverati; coprischienali e copribraccioli sono utili per prevenire l'usura delle parti del mobile direttamente a contatto con il corpo.

 

Divani e poltrone possono essere protetti da appositi tessuti in commercio, ma sono scomodi all'uso poichè non sempre rimangono ben tesi tendendo sempre a scivolare e spostarsi non appena si ci siede; possiano in alternativa, per prevenire meglio usare delle federe se il nostro divano o poltrona lo permette.

 

http://www.sedie.ws/immagini/sedie-per-bambini/pisolo-sedia-gioco.jpgMa veniamo ad una pulizia più approfondita: se il divano non è sfoderabbile, come pulirlo?

Un metoto semplice è l'utilizzo del vapore o di alcuni prodotti in commercio, ma se desideriamo una pulizia più approfondita possiamo preparare in un secchio acqua tiepida, o meglio abbastanza calda, in modo di sgrassare il tessuto, aggiungere due o tre tappi di amoniaca profumata, e, con un panno morbido, iniziare a lavare direttamente la stoffa desiderata.

 

Per le macchie più resistenti, possiamo in alternativa versare direttamente l'amoniaca sul tessuto dopo averlo inumidito, e iniziare a strofinare con la pezza bagnata, meglio una spugna, andando così a risciacquare il detersivo.

 

Dopo questo trattamento è consigliato lasciare asciugare il mobile con almeno una finestra aperta e per circa 2 ore.

Sul blog

In collaborazione con le Redazioni - NotizieWeb 24/24; DangerNews; The Curious MagazineWeb