Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

In collaborazione con le Redazioni - NotizieWeb 24/24; DangerNews; The Curious MagazineWeb

04 Nov

Trattamenti style per capelli pro e contro...

Pubblicato da Shyanna  - Tags:  #Mybeuty

La tendenza di colore di capelli per l’autunno inverno 2011 2012, rimane il rosso nelle sue più svariate sfumature, per contrastare il grigiore delle nebbiose giornate invernali.

Si sa il colore dei capelli gioca un ruolo fondamentale quando parliamo di bellezza e stile, fortunatamente data la continua evoluzione del settore, abbiamo l’opportunità di scegliere tra una varietà di sfumature quella che più si addice alla nostra personalità e al nostro incarnato.

Prendiamo in considerazione i pro e i contro di: Tingere i capelli di rosso, Cotonarli, Ciocche multicolore

 

http://www.thehouseofblog.com/wp-content/uploads/2011/08/Colore-capelli-inverno-2011-2012-varie-tonalita-del-rosso.jpgMi faccio rossa: Scalda molto l'incarnato e lo rende luminoso, con questa scelta si appare subito un'altra persona, le nuove colorazioni in commercio sono molto ampie e di diverse tonalità, si adattano maggiormente ad ogni volto e carnaggione; un consiglio, se non si ha mai colorato i capelli prima, iniziare con uno shampoo riflessante ai toni rossi o castani preferiti, in modo di poter far una prova del risultato prima di passare al colore definitivo.

 

I contro di questa scelta sono che le colorazioni dei capelli richiedono attenzione e cure extra del normale capello, poichè le tinte, anche le più delicate stressano il cuoio capelluto indebolendo la chioma; se poi si parte da capelli sfibrati o piatti, fuori forma si rischia di ottenere colori opachi e innaturali; nella cura giornaliera servono prodotti specifici per i capelli colorati,aggiungendo poi un'impacco settimanale per la cura della luminosità e della morbidezza.

http://farm3.static.flickr.com/2477/4007469801_f5b16f6ff9.jpg

 

Li Stracotono Se non si dispone di un gran volume di capelli, se si è bassissimi e si ha un viso molto affilato, questo style dona un'effetto di riempimento e volume istantaneo,la cotonatura dei capelli è poi modulabile, non si deve per forza farla all'over, ma si può limitare a gonfiare alcune zone; ad esempio sulle radici per sollevarle o solo su alcune ciocche. Per rifinirla si utilizza sempre una lacco o uno spray styling ucidante, bisogna però tenere conto che la cotonatura richiama molto gli anni 80, quindi sia nel make-up che nell'abbigliamento è consigliato discostarsi dai trend di quegli anni, o si scivola nel look nostalgico.

 

A lungo andare la cotonatura rovina i capelli, pettinandoli dalle punte alle radici, si va alla direzione contraria per come sono disposte le lamine di chieratina e quindi si increspano e lasciano il capelo senza la propria protezione, se si usa spesso questa pratica non silo il capello s'indebolisce ma viene esposto più fortemente alle aggresioni esterne, si disidrata facilmente e quindi favorisce la perdita.

 

 

Le ciocche multicolor: Mèches colorate che stanno benisismo su tutti i tipi di tagli, non è vero che sono riservate alle giovanissime, negli UsA per esempio, le over 50 le usano per ottenere il bianco platino. Con questa tecnica style si ha la http://cdn2.stbm.it/pianetadonna/gallery/foto_gallery/bellezza/foto-di-capelli-colorati-e-tinti-per-l-estate/meches-estreme.jpeg?-3600possibilità di sceglier tra nuance decise o far fare una mèlange soft di più colori. Un consiglio sta nel fare una prova preliminare con l'applicazione di extension, in modo che se lo stile non è dei propri gusti si possano rimuovere.

 

Le colorazioni Violetto, arancio fluo, verde pistacchio, blu elettrico, rosa shocking non passano di certo innosservati e potrebbero destare qualche perplessità in ufficio, è magari consigliato limitarsi a una o due ciocche. Come tutte le colorazioni va ricordato che vanno curate e mantenute con i prodotti specifici, su quest'ultimo caso è richiesta maggiormente cura da parte del parucchiere.

 

 

 

 

 

 

 

 

[Le immagini sono prelevate da Google immagini]

Sul blog

In collaborazione con le Redazioni - NotizieWeb 24/24; DangerNews; The Curious MagazineWeb