Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

In collaborazione con le Redazioni - NotizieWeb 24/24; DangerNews; The Curious MagazineWeb

31 May

Un impegno per voltare pagina

Pubblicato da Minnie Luongo Vivereinarmonia  - Tags:  #BLOG

Testi scolastici dai Paolini alla Repubblica Democratica del Congo

Un modo per illustrare il progetto Pagine nuove per il Congo potrebbe essere questo: la comunità dei Paolini, che già dal 1957 opera nella Repubblica Democratica del Congo, assieme all’impegno di evangelizzazione, da qualche anno ha avviato anche una campagna di promozione e solidarietà sociale, incentrata sulla formazione. L’iniziativa riguarda la produzione di una collana di testi scolastici: infatti, i libri in uso in Congo sono obsoleti, sia dal punto di vista del contenuto, sia dell’approccio pedagogico. Qualsiasi parola di spiegazione, anche la più precisa ed esauriente, non è in grado di arrivare al cuore quanto la testimonianza di chi vive sul campo quest’esperienza.

Soprattutto, se a raccontarla è l’anima del progetto, don Roberto Ponti, che ci dice: «È sufficiente fare i cento passi pomeridiani – si chiamano così qui i nostri abituali quattro passi – nelle strade attorno alla comunità paolina di Kinshasa, per toccare con mano due aspetti già noti ma che impressionano sempre: la quantità di bambini e di ragazzi che popolano la città e la grande indigenza, che a molte famiglie impedisce di avere il necessario per vivere e per mandare i figli a scuola. In concreto, con un progetto che parte da lontano e vuole essere un aiuto per l’educazione nella Repubblica Democratica del Congo, noi Paolini abbiamo messo in cantiere una collana di testi scolatici con lo scopo di garantire il rinnovamento e l’adeguamento dei contenuti e assicurarne la qualità. L’équipe di diffusione è già in contatto con numerose scuole, dove i nostri testi sono adottati anche grazie al costo mantenuto al livello più basso».

Per aiutare e dare un contributo all’iniziativa non bisogna aspettare il periodo “propizio”: la solidarietà non deve conoscere periodi prestabiliti. Chiediamo a don Roberto com’è possibile partecipare al loro progetto. «Lo si può fare facilmente in collaborazione col centro culturale San Paolo», risponde don Ponti. «Come casa editrice e come tipografia dobbiamo sostenere costi che incidono sul prezzo di copertina, ma un contributo esterno può renderlo più alla portata delle famiglie congolesi. Qui come altrove, accanto all’opera essenziale di assistenza per i bisogni alimentari e sanitari, non può mancare la carità della verità, cioè un impegno per la crescita culturale, e ciò non può non cominciare che con l’attenzione ai più giovani e all’educazione scolastica».

Nella Repubblica Democratica del Congo i giovani sono la larga maggioranza della popolazione - oltre il 60% - e se è vero che sulla carta esistono leggi che garantiscono la protezione e l’istruzione, in realtà esse sono quasi sempre non applicate, mettendo in grande difficoltà le famiglie, specie per ciò che riguarda la formazione. Ecco perché è importante la realizzazione della collana Pagine nuove per il Congo, che rappresenta una speranza affinché i giovani non restino nell’attuale situazione d’arretratezza. Gli argomenti spaziano dalla matematica alla storia, dalla filosofia all’informatica, per arrivare a dizionari e a manuali di metodologia.

La sfida è anche nell’ambito della diffusione. Si tratta di permettere una larga distribuzione di questi testi, per un loro utilizzo nelle scuole delle città e dei paesi. È necessario aumentare la tiratura e tenere basso il prezzo di vendita dei testi, così da andare incontro alle scarse risorse delle famiglie. Il costo per volume si aggira attorno ai sei dollari statunitensi, 5.500 franchi locali. Don Roberto è ottimista: «Pur in un periodo di grave turbolenza politica non mancano mai giovani e adulti che entrano nelle nostre librerie a cercare un libro o una rivista, perché accanto al nutrimento fisico non può venir meno quello intellettuale».

Minnie Luongo
Vivereinarmonia

Sul blog

In collaborazione con le Redazioni - NotizieWeb 24/24; DangerNews; The Curious MagazineWeb